38.50

Share

TRIENNALE BOX SPECIAL EDITION

EN / IT

This box is a special project for STORIE. DESIGN ITALIANO the new edition of TRIENNALE DESIGN MUSEUM that will take place from April 14 2018 to January 20 2019.
The section CONTEMPORANEO, curated by Chiara Alessi hosts our TRIENNALE SPECIAL EDITION BOX, a special journey into Italy's industrial heritage through five of its timeless icons.

ERITREA SCENTED PAPER, PIACENZA, SINCE 1927
After a long trip to Eritrea, pharmacist Vittoriano Casanova brings back to Italy unknown resins and creates his own olfactory mix. Even today Eritrea Scented Paper is made of 24 strips of aromatic paper with fragrant and wooden notes.

ALMOND-SCENTED GLUE COCCOINA, VOGHERA, SINCE 1927
At the beginning of the 20th century, glue is produced in glass jars. This is why, to vanquish his competitors, Aldo Balma invents an aluminium unbreakable packaging complete with a brush holder in the middle. But the real masterstroke is to add a delicious whiff of almond that immediately imprints itself on the collective mind.

MANDILLU DA GRUPPU, GENOA, DATE UNKNOWN
In Genoavese dialect mandillu da gruppu means a “handkerchief you tie up” and it’s the name of a big cotton fabric that was once used by farmers
to carry groceries or pick mushrooms.
Today it’s mostly used as a picnic dining mat, since the food inside will keep warm and ready to serve once it’s unwrapped on the grass.

TASSOTTI NOTEBOOK, BASSANO DEL GRAPPA, SINCE 1957
During the 18th century the Remondinis are worldwide known for the production of prints, illustrated atlases and wallpapers. In 1957, Giorgio Tassotti rediscovered their extraordinary iconography and has been reprinting it on notebooks, pencils and decorated paper since then.

VITAMIN E TOILET SOAP, GENOA, SINCE 1903
During the 19th century, Genoa lies in the middle of the “soap road” that connects Portofino to Marseille. Here live the best soap-makers in the world and Virgilio Valobra is one of them. Nowadays, the company is one of the last possessors of this knowledge. Each piece is made with the same artisanal care and packaged in the original wonderful Art deco boxes.







Questa scatola è un progetto speciale per STORIE. DESIGN ITALIANO, la nuova edizione del TRIENNALE DESIGN MUSEUM che si svolgerà dal 14 aprile 2018 al 20 gennaio 2019.
La sezione CONTEMPORANEO, curata da Chiara Alessi espone la nostra SCATOLA IN EDIZIONE SPECIALE PER LA TRIENNALE, un viaggio nel patrimonio industriale italiano attraverso 5 icone senza tempo.

CARTA AROMATICA D'ERITREA, PIACENZA, DAL 1927
Di ritorno da un viaggio in Eritrea, il farmacista Vittoriano Casanova porta con sé essenze sconosciute in Italia e dà vita al proprio mix olfattivo. Ancora oggi, la Carta d'Eritrea si presenta in 24 strisce pretagliate con note olfattive legnose e fragranti.

COCCOINA, VOGHERA, DAL 1927
Agli inizi del '900, la colla è prodotta in barattoli di vetro. Così, per sbaragliare la concorrenza Aldo Balma progetta una confezione in alluminio e la dota di un portapennello centrale. Ma il vero colpo da maestro è di conferirle uno speciale aroma di mandorla, capace di imprimersi per sempre nella memoria collettiva.

MANDILLU DA GRUPPU, GENOVA, DATA SCONOSCIUTA
In dialetto genovese, mandillu da gruppu significa “fazzoletto da annodare”ed è il nome di un grande tessuto di cotone (100x100cm) utilizzato tradizionalmente dai contadini per portare la spesa, raccogliere la frutta, andare per funghi. Oggi è usato soprattutto come centrotavola o tovaglia da pic-nic: al suo interno, infatti, il cibo si mantiene tiepido e pronto per essere srotolato sull'erba.

QUADERNO TASSOTTI, BASSANO DEL GRAPPA, DAL 1957
Nel '700 i Remondini sono famosi in tutto il mondo per la produzione di stampe, atlanti illustrati e carte da parati. Nel 1957, Giorgio Tassotti ha riscoperto il loro straordinario patrimonio iconografico e, da allora, lo fa rivivere su matite, quaderni, carte decorate.

SAPONE VITAMINA E, GENOVA DAL 1903
Nel corso dell'800, Genova si trova al centro della “via del sapone” che collega Portofino a Marsiglia. Qui vivono i migliori maestri saponieri del mondo e Virgilio Valobra è uno di loro. Oggi, Valobra è uno degli ultimi eredi di questa tradizione. Ogni pezzo è realizzato con la stessa cura artigianale e impacchettato nelle meravigliose confezioni art deco.